ROBERTO LOTTI
Reportage dall'Olanda

Allora: il posto e'abbastanza vicino a Den Haag (l'Aia) che poi e' "casa mia".... e si chiama Leimuiden . Praticamente è a circa 3 km di distanza dall'uscita della autostrada A4 che collega Amsterdam con l'Aia. Il paese , piccolino ma indicatissimo, e' attraversato dal classico canaletto di acqua pulitissima abbastanza popolato di persici reali e lucci di varie misure. Consiglio di provare il canaletto che costeggia le case e attraversa a meta' il paese (praticamente peschi quasi in casa della gente) e che ha pochissimo fondo da 40 cm ad 1 mt max. e poi di provare il canale più grande a ridosso del ponte levatoio tra la statale che si imbocca dopo l' uscita della autostrada e il paese stesso. Si vede il canale perchè è appunto lungo la statale e ci sono numerose barche ancorate. Tale canale è più profondo e sfocia in un canale molto più grosso attraversato appunto dal ponte levatoio. All'imboccatura tra i due era pieno di bei persici che abboccavano volentieri a minnow da 5cm argento rossicci , rigorosamente floating , recuperati a piccoli strappetti abbastanza lentamente. Nel canale del paese invece è meglio per i lucci che quando ci sono le belle giornate di sole si possono vedere in caccia appostati tra le alghe. Pescare sempre con minnow galleggianti e se si vuole tentare il colpo grosso minnow da 10cm in su fino a 20, 25 cm! Io però ho avuto piu' successi con minnow da 10cm. Canna da 2.10 a 2.40 mt anche se è meglio la 2.10 per i numerosi lanci che si fanno è più maneggevole . Potenza da 10 a 30 gr risolve quasi tutte le occasioni. Non metto il cavetto d' acciao e so che prima o poi me ne pentirò, ma mi sembra che il minnow lavori peggio. Preferire le colorazioni sgargianti . Secondo me vanno molto bene colori verdi, rosso, arancioni sfumati che attirano i pescioni nelle acque torbide mentre con il sole a acque chiare preferisco i minnow argento brillante che riflettono i raggi del sole. Ti allego qua altre 2 foto di un altro posto che si trova vicino al paese di Gouda (famoso per il formaggio) e facilmente rintracciabile su qualsiasi cartina. Vicino alla città ci sono dei laghi bellissimi per la pesca attraversati da diverse stradine strettissime le principali percorribili in auto ma con attenzione... sono asfaltate ma se metti 2 ruote fuori ti impantani. Sulla carta si vede il lago percorso da queste stradine ed è quasi come camminare sulle acque! Sembra essere molto promettente per i lucci e si possono affittare barche con le quali si hanno di sicuro più chances . Abbiamo preso 4 lucci ma di sicuro può rendere molto di più . Minnow grossi e colorati (10 -15 cm) non amo molto i rotanti ma nel caso rotanti grossi da 10 gr in su anche tandem. Per la roubasienne una libidine. In inverno pescare in acqua profonda almeno 2 mt che non e' facile da trovare ma riconoscibile perche'ci sono le barche più grosse e magari anche le house-boat. Li tra le barche e le case se trovi un angolino di con più di 2 mt di fondo di sicuro pigli bremes e gardons tutto l'anno anche col freddo. Per 3 ore di pesca circa 4 kg di pastura scura (qua è nera) da gardons , canapa bollita a fionda, e cagnotti. I cagnotti solo bianchi proibito il colorato. Classica pesca con poco filo in bando e pesi medio leggeri perchè c'è sempre pochissima corrente nei canali. Direi lenze da 1gr a 2gr max con finali del 0.10 ed ami piccoli da 22 a 18 tondi a seconda che mangino poco a tanto . Lenza classica bulk altino (40-50 cm dall' asola) e 4 pallini sotto . Finale da 30 cm. Elastico ben tirato ma da 0.9. La canna in genere mai piu lunga di 10 mt (portate i raccordini per non schiacciare le sezioni! ) quasi mai si mettono dentro le pompe da 13 e 14.5 mt. Pochi cagnotti a fionda :sembra che siano piu'abituati a qualche palla di pastura più che alla "carne".
Consiglio il canale principale di Leiden soprattutto vicino ai ponti e la località di Sassenheim dove nel canale che corre lungo la statale che porta al paese dopo l'uscita dell'autostrada si notano numerose house-boat e barche varie ancorate. Li fanno le gare e si prende un sacco: comodo parcheggio con macchina dietro le spalle e pesca a filo dell'acqua per notare anche le più leggere abboccate.

Roberto Lotti